Apa The Ia – Apa con aggiunta di The

L’anno scorso proprio in questo periodo ideai una Apa (American Pale Ale) con aggiunta di un ingrediente particolare… il Thé.

Il risultato finale... nella versione con Thé piacevole, nella versione senza ancor migliore ma afflitta da un problema di gushing esplosivo.

E’ stata l’ultima birra fatta nel vecchio stabilimento di CasaParrini (leggi la cucina di casa dei miei genitori… 😉 )

Al link la galleria fotografica fino al I travaso e poi sotto il solito Step By Step

APA – The – IA

Ricetta per Apa The ia, litri finali 24,0 (in bollitura 12,0)
efficienza 65%, bollitura 30 min.
OG 1,049; IBU: 30,1; EBC: 12;
Malti:
1600 gr Pale, 1,030;
1500 gr Extra Light, 1,030;
150 gr Malto Crosta di Pane, 1,020;
175 gr Fiocchi di Avena, 1,020;
200 gr Avena Maltata, 1,020;
200 gr Vienna, 1,030;
1000 gr Light, 1,030;
Luppoli e altro:
21 gr Adha 529, 11,0 %a.a., 30 min, Kettle;
15 gr Adha 529, 11,0 %a.a., 15 min, Kettle;
10 gr Adha 529, 11,0 %a.a., 5 min, Kettle;
10 gr Adha 529, 11,0 %a.a., 0 min, Kettle;
Lieviti:
FERM 4F

Giorno Precedente

Controllo ingredienti
1600 g di Pale da frantumare
200 g di Vienna da frantumare
200 g di Avena Maltata da frantumare
150 g Malto Crosta di pane da frantumare

1500 gr di Estratto di Malto Extra Light liquido
1000 gr di Estratto di Malto Light Secco
175 gr di Fiocchi di Avena

56 g di luppolo Adha 529

12 g Lievito Enartis Brew Ferm F4 Secco
Giorno della Cotta

Frantumo i vari grani e li metto già nel sacco di mash.
Tolgo il lievito dal frigorifero
Prendo la pentola da 21 l e ci metto 12 l di acqua
Porto il tutto a 70° ed immergo i grani poi mantengo il tutto in immersione per:
60 minuti circa sui 68°, mescolando ogni 15 minuti.
Al termine dell’ora faccio la prova con la tintura di iodio:
metto il mosto in un piattino di plastica bianco e aggiungo una goccia di tintura, se il mosto diventa rosso conversione fatta; se diventa nero ritento finché non lo diventa.
Porto a 78°C per il Mash Out e poi tolgo la sacca
Tolgo i grani e strizzo
Quando inizia a bollire prendo il tempo (30 minuti)
a 30 minuti aggiungo 21 g di Adha 529
a 15 minuti aggiungo 15 g di Adha 529
a 05 minuti aggiungo 10 g di Adha 529
a 00 minuti aggiungo 10 g di Adha 529
Metto il composto nel tino di fermentazione filtrandolo con delicatezza col ramaiolo come al solito e aggiungendo i litri necessari per arrivare a 24 l di acqua (Dovrebbero essere circa 16,5 l)
Raffreddo con la serpentina fino a portare a circa 20 °C
Aggiungo gli estratti di malto e mescolo con delicatezza
Misuro la Densità
Aggiungo il lievito, mescolo vigorosamente e tappo il fermentatore.

 

Dopo circa una settimana travaso e porto temperatura a 24 gradi se possibile.

A fine fermentazione, imbottiglio 12 litri, poi aggiungo con delicatezza ½ litro di the forteDdarjeeling (5-6) minuti e imbottiglio le restanti

A Fine Fermentazione (dopo circa 10 giorni)

Misuro la Densità (OG-FG)/7,5 (Dovrebbe essere circa un 71-75 % dell’iniziale quindi probabilmente 1,014 o 1,0120 con gradazione quindi rispettivamente di 4,6 o 4,9 gradi)

 

N.d.a.

Purtroppo mancano le foto del travaso e non trovo i dati definitivi della SG… se li ritrovo li aggiungo…

La birra è risultata alla degustazione molto piacevole in entrambe le forme… senza e con il Thè, ma la versione (senza la cosiddetta Apa Ià) è risultata purtroppo afflitta da un problema di gushing esplosivo…

Dammi il tuo parere!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: