Naturalis Historia 1999 – La Degustazione

Eccoci al risultato della Degustazione del vino comprato nei giorni scorsi su Groupon.

Prima però alcuni dati per i più appassionati raccolti qua e là in rete.

Nome: Naturalis Historia
Azienda: Messo in bottiglia presso Mastroberardino Spa
Classificazione : Irpinia Igt
Uvaggio : Aglianico 85%; Piedirosso 15%
Caratteristiche del terreno : Argilloso calcareo
Sistema di allevamento : Guyot
Epoca di vendemmia : fine Ottobre
Produzione per ettaro : 70 quintali
Affinamento in legno : diciotto mesi in barriques
Affinamento in bottiglia : dodici mesi circa
Grado alcolico : 14%



Naturalis Historia è un vino ottenuto con uve provenienti da un vigneto di circa 40 anni nella tenuta di Mirabella Eclano.






Adesso la scheda secondo la tecnica Ais utilizzando il mio Bacco Notes.


Naturalis Historia 1999 – Mastroberardino


Infine alcune considerazioni:
Pur essendo un vino di estrema longevità, questa bottiglia risulta aver raggiunto il suo Apice.
Credo si possa dire senza ombra di dubbio che, almeno dal punto di vista del colore ed in parte della bocca, il vino ha infatti iniziato il suo seppur lentissimo declino.
Probabilmente rimarrà tale ancora per molto tempo, ma è capibilissima la scelta dell’azienda, se tale è stata (vedi post sull’acquisto) di disfarsi delle eccedenze in cantina ad un prezzo comunque ragionevole sia per l’acquirente che per il venditore.
Ritengo infatti che pur rimanendo un vino di pregievolissima e piacevolissima struttura e qualità, molto probabilmente l’anno 2013 rappresenterà per lui il termine ultimo di beva ai massimi livelli.


Concludiamo con la bellissima frase con cui il produttore ha voluto sigillare la costola della bottiglia.
“la vite unisce il cielo alla terra e nel suo frutto vivono sangue, fuoco e luce.”


Alla Prossima Degustazione.

Dammi il tuo parere!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: